Coseano

Droga: spacciavano lungo confine Italia-Slovenia, 5 arresti

Spacciavano lungo la pista ciclabile di Nova Gorica, posta in prossimità del confine di Stato tra Italia e Slovenia. Si tratta di alcuni cittadini bulgari che sono stati individuati nell'ambito dell'inchiesta "Petko" condotta dalla Polizia di Stato, che in questi giorni sta notificando gli avvisi di conclusione dell'indagine. Il bilancio delle attività della squadra antidroga è di ventidue persone denunciate e cinque arrestate perché colte in flagranza di reato: dovranno rispondere di illecito traffico di sostanze stupefacenti. "L'indagine - spiega la Questura isontina - ha dimostrato la disinvoltura e la scaltrezza degli spacciatori sloveni, abbinata a una sempre più vasta platea di acquirenti italiani, che si rivolgono oltre confine per la convenienza e la facilità nel reperire la droga a buon mercato". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie